L’Università Giustino Fortunato partecipa alla XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, Salerno, sede dell’unico Salone espositivo al mondo del patrimonio archeologico e di ArcheoVirtual, l’innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali e luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale ed al patrimonio.

Nel corso dell’importante appuntamento, oltre ad illustrare l’offerta formativa con i nuovi corsi di laurea ed i master, l’UniFortunato ha presentato il Centro di Ricerca e Applicazione Tecnologica di Ateneo sulla didattica e sul patrimonio culturale, che si propone di studiare, valorizzare e promuovere l’Arco di Traiano e la Via Traiana, nonchè il Patrimonio storico-archeologico di Benevento e della Campania, a livello nazionale e internazionale. Il Centro di Ricerca, inoltre, promuove lo sviluppo della didattica nel campo della multimedialità e dell’e-learning attraverso l’utilizzo di tutte le tecnologie, in coerenza con le linee strategiche degli organi dell’Ateneo telematico.

 

Valerio Scanu Beneventofuturidea